LA NOSTRA STORIA

Il KiKai Dojo nasce come associazione sportiva dilettantistica fondata nel 1995 dal Maestro Daniele Agresti che fin dal 1985 pratica l’arte del Karate, dapprima sotto la guida del Maestro Furio Rugi e successivamente sotto quella del Maestro Luciano Parisi, fondatore della scuola Zan Shin Do. Agresti, a sua volta cofondatore, s’impegna a diffondere l’insegnamento del Karate Zan Shin Do e con esso tutti i suoi principi.

Sin dall’inizio della nostra attività l’obiettivo formativo rivolto a bambini, ragazzi ed adulti dei territori dove abbiamo operato è stato non solamente l’apprendimento di uno sport e dei suoi benefici sulla salute del corpo, ma la ricerca interiore e l’applicazione del Karate nelle attività quotidiane di ogni giorno.

La disciplina del corpo, lo studio delle forme marziali e

le pratiche di pura meditazione non vengono insegnate ed approfondite per creare solo degli atleti capaci, ma anche e soprattutto degli uomini maturi in grado di disciplinare il proprio agire nel Dojo (il luogo di allenamento) così come nella quotidianità.

Nei primi anni duemila, sposatosi con la Maestra di Danze Cinzia Bernasconi, il fondatore del KiKai Dojo allarga la ricerca e i suoi insegnamenti inserendo lo studio delle Danze tradizionali nipponiche Nihon Buyo e quello del Taiko, percussioni giapponesi. Lo studio del Taiko, un’arte divenuta nota in tutto il mondo grazie alla sua rappresentazione all’interno di spettacoli e concerti, consente di accrescere le capacita ritmiche, musicali e di movimento ritrovabili nel Karate pur in una veste nuova, moderna e scenicamente impressionante, atta ad essere rappresentata nelle piazze, nei teatri, all’inizio di eventi sportivi nazionali o culturali. 

Se già nel 2006 alcuni nostri giovani portarono i movimenti del Karate animando le battaglie del musical AMORE FOLLIA MORTE A NOTRE DAME per la fondazione “Tommasino Bacciotti”a Firenze, nel 2007 all’interno della meravigliosa cornice del teatro romano di Fiesole ci siamo esibiti nella prima performance di Taiko nello spettacolo che ha ospitato Kurumaya Masaaki, uno dei principali Maestri nel panorama mondiale del Taiko. 

Lo studio del corpo e del movimento hanno permesso agli allievi del Kikai Dojo, grazie agli insegnamenti della Maestra Cinzia, di studiare ed esibirsi in danze tradizionali giapponesi e danze sacre su musiche e testi provenienti da culture di tutto il mondo.


Come fili che si sono intrecciati in un ordito e una trama inizialmente impensata, Karate, Taiko e Danze tradizionali ci hanno permesso di creare nell’ultimo decennio esibizioni, spettacoli ed eventi sportivo-culturali in Toscana e in tutta Italia, collaborando con illustri artisti italiani e giapponesi.

Questa particolare ricerca e questo studio approfondito hanno costruito le basi affinchè il Maestro Agresti istituisse nel 2010 il Gruppo Performer Sayurishindo, gruppo di allievi del KiKai Dojo che tramite gli studi di queste tre discipline si propone di creare spettacoli di fusione tra Karate, Taiko e Danze in tutta Italia.

Clicca sotto per saperne di più

zan shin do p20.jpg
FB_IMG_1560104633181.jpg
65864120_2771729142841161_78810005942682
52518053_1481398631990951_92230710111869
40223511_2278559322158148_55943384193721
51777428_2522866717727406_49303624599627
IMG_20210109_172833.jpg
SG4_5692.jpg
55586329_2587717587908985_44978713435884
zan shin vd-2.jpg
19642752_10213160040104479_5323128503405
49348942_2463847920295953_11683120259908
IMG_20210116_173431.jpg
73364352_3013756098638463_27583505372031
FB_IMG_1529106049155.jpg